Warning: Declaration of GW_GoPricing_Plugin_Installer_Skin::feedback($string) should be compatible with WP_Upgrader_Skin::feedback($string, ...$args) in /home/wenarp67/public_html/wp-content/plugins/go_pricing/includes/core/class_plugin_installer_skin.php on line 0
Muffa – Wenarp S.r.l
Problemi di muffa?
Le muffe sono un tipo di funghi che si riproducono per mezzo di spore e possono causare danni all'uomo in particolare all'apparato respiratorio. La muffa è composta da microrganismi viventi come batteri e spore, che continuano a proliferare a colonie sui muri “deteriorando” letteralmente prima le pitture esterne e poi l’intonaco. Infatti, le muffe si manifestano prima con piccoli puntini neri, poi questi puntini diventano delle macchie scure compatte, segue lo sfarinamento e lo sfogliamento delle pitture e degli intonaci.
Si formano in ambienti chiusi e poco soleggiati come cantine, garage ma anche nelle abitazioni sui soffitti e sulle pareti esterne.
Principalmente le cause sono due:
• insufficiente isolamento termico delle pareti: muri, travi e pilastri rivolti all’esterno e non perfettamente coibentati (ponti termici);
• errate abitudini di riscaldamento e di ventilazione della casa: insufficiente ricambio d’aria, biancheria umida messa ad asciugare all'interno specialmente nella stagione fredda, eccesso di acqua nelle piante.
Rischi per la salute?
La comparsa di una macchia di muffa all’interno di un ambiente domestico non deve essere sottovalutata poiché è un indicatore inequivocabile di una cattiva qualità ambientale, e può essere fonte di pericoli per la salute in particolare dei bambini. Le spore di alcune muffe, infatti, causano potenti allergie, o possono rilasciare tossine che, nei polmoni creano infiammazioni. Come gli altri allergeni indoor, quali acari e batteri, la presenza all'interno degli edifici delle spore prodotte dalla muffa ha comportato negli ultimi anni un crescente aumento dei casi di asma nei bambini e negli adolescenti.
Attenzione ai prodotti antimuffa nocivi per la salute
«La pulizia con la candeggina è un palliativo che sposta il problema di qualche mese, ma non ne elimina la causa, la disinfezione può essere fatta con la candeggina, ma l’applicazione di molti prodotti antimuffa (a esclusione di alcuni come l’intonaco interno a base di calce) sono a volte sconsigliati poiché intervengono sull'effetto e non sulla causa ed oltretutto spesso sono prodotti di sintesi fortemente dannosi per la salute umana.
Stopmould è la nostra soluzione!!
Stopmuld (clicca qui) è un prodotto formulato per intervenire direttamente sulle spore e neutralizzare definitivamente il microrganismo. E' un prodotto semplice da usare, una semplice applicazione e il processo di disinfestazione e igienizzanzione dell'ambiente inizia a dare in risultati in modo evidente. 
E' importante che una volta debellata la muffa non si ripresenti più in futuro, pertanto consigliamo l'applicazione del prodotto "Muri e Facciate" (clicca qui)  un protettivo basato sulla nanotecnologia che  agisce  contro la formazione della condensa. Applicato su una superficie traspirante non permette all'acqua o condensa di rimanere bloccata nelle porosità ostacolando la traspirabilità e favorendo la proliferazione batterica. Questa combinazione rende gli ambienti decisamente più salubri.
Translate »